Codice dei Contratti Pubblici: l'obbligo di adozione dei CAM per le imprese e le PA

FIRENZE, 15 maggio 2018 - Corso di aggiornamento

Dal 19 Aprile 2016 in seguito all’entrata in vigore del Codice dei Contratti (Dlgs 18 aprile 2016, n. 50) è obbligatorio, per tutte le Pubbliche Amministrazioni, inserire Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli appalti pubblici di forniture, lavori e servizi.

Nelle gare d’appalto pubbliche, quindi, le stazioni appaltanti devono essere in grado di inserire correttamente - nei capitolati e nei disciplinari di gara - i CAM; d'altro canto  gli operatori economici che non si adegueranno a tali richieste rischiano seriamente di essere esclusi dal mercato pubblico.

Il corso consente in una giornata, dalle ore 9.00 alle 18.00, di acquisire gli strumenti operativi e le informazioni utili ad avviare questo cambiamento ormai imprescindibile.

OBIETTIVI E DESTINATARI

CONTENUTI E MODALITA'

DOCENTI

QUANDO E DOVE

COSTI

ISCRIVITI ONLINE

ORGANIZZATORI

CONTATTI

 

 

OBIETTIVI E DESTINATARI

Il corso è rivolto a:

  • referenti di imprese che partecipano a gare e appalti pubblici
  • funzionari e dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni preposti ai settori economato, LLPP, Ambiente, Centrali di committenza
  • Avvocati amministrativisti
  • Architetti, ingegneri, geometri in libera professione o dipendenti di enti pubblici e società a partecipazione pubblica
  • Referenti di imprese produttrici o distributrici di beni a basso impatto ambientale o servizi ecologici

 

Gli obiettivi del corso sono:

  • Analizzare le novità normative in materia di Green Public Procurement (GPP).
  • Analizzare le specifiche previste dai CAM approvati
  • Analizzare gli strumenti di conformità ai CAM per permettano alle stazioni appaltanti di attestare il rispetto dei requisiti richiesti.
  • Evidenziare le opportunità di posizionamento sul mercato e di miglioramento della competitività per le aziende conformi ai CAM

 

 

CONTENUTI E MODALITA'

Nella giornata di formazione verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Disposizioni ambientali e criteri verdi contenuti nel Nuovo Codice degli appalti
  • Il Green Public Procurement
  • Il Piano di Azione Nazionale del GPP (PAN GPP)
  • Strumenti per il GPP
  • Riduzione importo della garanzia a corredo dell’offerta
  • Elementi di valutazione verdi dell’offerta economicamente più vantaggiosa
  • Applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli appalti pubblici per le forniture e negli affidamenti di servizi e lavori
  • I criteri di aggiudicazione dell'appalto e le linee guida ANAC
  • Analisi di CAM approvati dal Ministero dell’Ambiente con dei focus di approfondimento in base alle esigenze dei discenti

 

DOCENTI

 

Paolo Fabbri

Paolo Fabbri è tra i maggiori esperti italiani di Green Public Procurement: responsabile del progetto 400 ore GPP, ha tenuto numerosi corsi di formazione, elaborato manuali operativi, realizzato analisi dello stato dell’arte degli acquisti verdi negli Enti Pubblici e in Aziende private, indagini sui fornitori abituali. Supporta il personale addetto nella implementazione di gare d’appalto pubbliche con criteri di preferibilità ambientale. In questi ambiti, ha collaborato in decine di progetti pubblici per Province, Comuni, Unioni di Comuni, Comunità Montane, con imprese, Università, enti di formazione professionale e Camere di Commercio.  E' Presidente della Società Punto 3

 

 

 

QUANDO E DOVE

Il corso si svolgerà nella giornata di martedì 15 maggio 2018 - alla mattina dalle 9 alle 13 e al pomeriggio dalle 14 alle 18.

La sede del corso è a Firenze presso l'Educatorio Il Fuligno  - Via Faenza 48.

Si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell'orario di inizio per consentire la registrazione.

 

COSTI

La quota di partecipazione al corso di formazione è 349 €.

Per chi si iscrive subito

Sconto Early Lovers 299 € valida fino al 30 aprile

Porta un amico

Sconto Event Pooling: valida per chi si iscrive su segnalazione di un partecipante già iscritto, 249 €

Per le aziende iscritte ad AcquistiVerdi.it o ad una associazione di categoria toscana

Sconto del 10% per le aziende iscritte al portale AcquistiVerdi.it o iscritte a Confcooperative Toscana, Confindustria Toscana, CNA Firenze, Confesercenti Firenze e Confcommercio Firenze. 

All inclusive

10% sconto sul totale dei due corsi Eventi Sostenibili e Green Public Procurement (cumulabile con Early lovers)

Il corso include

  • Attestato di partecipazione (su richiesta)
  • Materiale didattico in digitale (slide presentate, norme in consultazione, ecc.)

 

COME ISCRIVERSI

Compila il modulo di iscrizione QUI

 

 

ORGANIZZATORI

 

Punto 3 Srl opera da undici anni nell’ambito della green economy, supportando in molti campi Enti Pubblici ed imprese nell’ideazione e realizzazione di progetti per lo sviluppo sostenibile.

Uno specifico settore di Punto 3 segue da diversi anni l'ambito del  Green Public Procurement consentendo,  insieme ad altri strumenti, lo sviluppo di politiche di sostenibilità per enti pubblici  e progetti di ecoinnovazione per imprese. Punto 3 ha aiutato ad introdurre o rafforzare il ricorso ai criteri ambientali nelle gare di appalto supportando le prime esperienze di GPP in Italia e seguendo il percorso che questo importante strumento green ha svolto nel Paese da azione volontaria a misura obbligatoria. In questo campo gli esperti Punto 3 offrono consulenze, formazione, supporto per progetti europei, partecipazione a confererenze.

 


FASE SC è una cooperativa di produzione e lavoro a responsabilità limitata nata nel 2015 come progetto imprenditoriale di FAIR, associazione non profit impegnata nella divulgazione della cultura dello sviluppo sostenibile e dell’impresa socialmente responsabile presso stakeholder nazionali ed esteri e, in particolare, presso le nuove generazioni.
FASE SC è una società di consulenza che offre servizi avanzati per la sostenibilità d’impresa, l’innovazione responsabile e lo sviluppo del business, la CSR ed il cambiamento organizzativo, che opera secondo un approccio multi-stakeholder, in linea con i principi dell'inclusività e della responsabilità sociale, e che fonda il suo progetto imprenditoriale su un modello di business need oriented e value driven vocato al miglioramento continuo.
 

 

CONTATTI

Per informazioni, contattare:

Dott.ssa Gaia Lembo - segreteria organizzativa
gaia@punto3.info
cell. 3666632457
tel. 0532 769666